Grotte Finalmentespeleo 2017

 
______________________________

 

Prima di addentrarti nel nostro affascinante mondo speleologico leggi attentamente le nostre istruzioni!!

 

E necessario leggere ed accettare il regolamento firmandolo,

Inoltre deve essere compilato e firmato il modulo escursioni, il tutto si invia al responsabile escursioni. 

 
REGOLAMENTO ESCURSIONI

 

MODULI ESCURSIONI
 
Versione pdf
 

 

Per Informazioni e per inviarci i moduli scrivi al nostro

 

RESPONSABILE ESCURSIONI

 

Contatto telefonico escursioni

Gianmario Grasso

+39 349 4231930

Mauro Rossi

328 968 9661

 

ATTENZIONE tutte le grotte attrezzate per la progressione su corda avranno il primo pozzo non armato.
Per la nostra e vostra sicurezza, è obbligatorio iscriversi per le uscite,
lasciare un recapito telefonico ed attenersi agli orari di partenza e rientro comunicandolo in segreteria.
Il mancato rispetto del sopracitato regolamento fà scattare la pre allerta del presidio CNSAS.
Solo iscrivendosi si può avere la sacca grotta con il materiale d'armo,
per il primo pozzo delle grotte di Finalmentespeleo 2017, che deve essere restituito in ordine.

 

Ti ricordiamo che l’appuntamento per le escursioni sarà indicativamente:
-h 8:00 per le uscite in grotta e h 8:30 e 13:00  per le escursioni trekking dal 2 al 4 Novembre, 
-h 13:00 (appuntamento unico) il 1 Novembre. 
Gli orari potrebbero subire piccole variazioni che verranno tempestivamente comunicate agli interessati. 

 

______________________________

 

Attreverso il buio

Il Finalese

 

Il finalese è ricco di piccoli complessi carsici che raccolgono le acque superficiali qua e là e poi, per vie sotterranee, le portano alle risorgenze.

Uno dei più noti e caratteristici è quello che si snoda al di sotto della Rocca Carpanea, immediatamente a monte di Finalborgo.

Con un facile percorso è possibile raggiungere Pian Marino che rappresenta la zona di assorbimento,

visitare la Grotta della Pozzanghera, adatta anche ai più piccoli e poi entrare dall’Arma Pollera per uscire dall’Arma do Buio,

che la risorgenza di tutto il sistema, percorrendo il piccolo ma suggestivo ruscello sotterraneo.

L’arma Pollera può essere visitata seguendo vari circuiti, dal più semplice, che si limita alla visita della maestosa sala Issel, a quello più tecnico

(serve imbrago completo) che permette, attraverso il ramo denominato Buio Nuovo, di raggiungere il sifone terminale.

Questo sifone è attrezzato con un sistema di tubazione che ne permette lo svuotamento in circa 2.5 ore

ma va innescato entrando preventivamente dall’Arma do Buio.

I più arditi potranno compiere tutta la traversata,

ricordandosi che dal sifone in poi la faccenda si fa molto bagnata ed è necessario immergersi per buona parte nelle belle pozze.

Naturalmente ci si può limitare alla parte aerea della Pollera e poi visitare a parte l’Arma do Buio

entrando dalla risorgenza (ci si bagna, quindi portarsi i ricambi!).

L’Arma do Buio è adatta a bimbi grandicelli accompagnati da adulti.

Attenzione alle pozze d’acqua! Non dappertutto si tocca.

 

________________________________

 

GROTTE

 

Arma Pollera - Arma du Buio, traversata

 

Grotta Andrassa 

 

Grotta Ingriv 

 

Grotta Mala

 

Escursioni facili e bimbi in grotta 

 

Arma da Pussanga 

 

Grotta di S. Eusebio 

 

Grotta dell’Edera 

 

Grotta di Sant. Antonino 

 

Arma du Principà 

 

Arma du Rian 

 

Cave Romane 

 

Arene Candide 

Grotta archeologica con accompagnamento

Scarica il programma del museo.

 

Grotta delle Fate 

 

Arma delle Manie

 

GROTTE TURISTICHE
 

Grotte di Borgio Verezzi 

 

Grotta del Treno

 

________________________

 

SPELEO PER CASO

Toirano, Bardineto, Val Maremola

 

Non serve essere speleologi di vecchia data, avvezzi a punte esplorative di decine o centiania di ore,

per assaporare il gusto del buio, quell’umido sano, quasi balsamico, nelle viscere della terra.

Sale meravigliose ricche di concrezioni spettacolari sono alla portata di tutti,

anche di chi, prima di vedere questo scritto ignorava l’esistenza di un mondo nascosto.

Nel raggio di poco più di un’ora d’auto dal baricentro di questo scritto che piazza la punta del compasso a Finale Ligure,

ce ne sono ben otto! E tutte molto belle! Un po’ in Liguria e un po’ in Piemonte.

 

________________________

 

GROTTE

 

Grotta degli scogli Neri 

Uscite complete per la Grotta degli Scogli neri  Full     

Grotta soggetta a vincolo con accompagnamento

 

Buranco Rampiun 

 

Grotta Pagliarina 

 

Grotta Cycnus 

 

Grotta della Carnabuggia 

 

Grotta degli Alzabecchi

 

Grotta della Giara

 

GROTTE TURISTICHE
 

Grotte di Toirano

 

________________________

 

ATTRAVERSO IL MARGUAREIS

Alpi Liguri e Marittime

 

La sensazione di attraversare una montagna, entrare da una parte con le luci del tramonto e uscire dall’altra,

quando le ultime stelle brillano ancora nelle le prime luci dell’alba,

con il mare là sotto e il dente aguzzo del Paglia Orba all’orizzonte ad indicarci la Corsica, è impagabile.

Il Marguareis permette anche questo!

In realtà sono molte, moltissime le traversate possibili in questo massiccio calcareo affacciato sul mare

da una parte e sulla pianura e il resto dell’arco alpino dall’altra.

Nell’ottica di questo “libretto” ne proponiamo solo alcune,

per permettere di assaporare quella frontiera tante volte immaginata, seguendo, come direbbe l’amico Andrea Gobetti, le radici del cielo.

Le grotte presenti sulle Alpi Liguri sono cavità di carso alpino profonde, con accessi a quote

considerevoli, che richiedono minimo una giornata per la visita, necessaria una preparazione fisica e tecnica.

Sono parzialmente attrezzate, in quelle armate valutare ancoraggi ed armi

Prendere contatti in segreteria.

 

_________________________

 

GROTTE

 

Grotta delle Vene 

 

Grotta del Lupo Inferiore 

 

Grotta di Piaggia Bella

 

Grotta della Mottera

  

Ombelico - Labassa, traversata

 

GROTTE TURISTICHE
 

Grotta di Bossea

 

Grotta del Caudano

 

Grotta dei Dossi 

 

___________________________

 

Le grotte Liguri sono state completamente riattrezzate con il contributo della tredicesima squadra Speleologica del CNSAS

Con fittoni resinati inox certificati offerti dalla azienda Vertical Evolution

Le corde sono state offerte dall'azienda Beal